Migliori moto supersportive 1000cc usate

Migliori moto supersportive degli ultimi 15 anni? Ecco le 3 moto che devi provare assolutamente se sei appassionato di curve e alte velocità.

1. Yamaha R1 (2007-2008)

Yamaha R1 2007, tra le migliori moto supersportive e migliore R1 di sempre.

È la migliore R1 di sempre. Non ha elettronica; quindi non ci sono traction contol, ABS, etc. L’unico aiuto alla guida è la frizione antisaltellamento, che serve per non bloccare la ruota posteriore nel momento in cui si scala marcia quando non si deve. 

Avendo un peso contenuto, rispetto ai nuovi modelli risulta più agile e meno faticosa da guidare in strada.

Il motore è eccezionale; secondo molti meccanici è il miglior motore montato su un R1.

La moto ha gli scarichi sotto il sellino, quindi scalda molto. Tuttavia vi dimenticherete di ciò appena sentirete il sound! Uno dei migliori insieme a quello della Kawasaki ZX-10R.

Il sound a differenza delle nuove R1 è più acuto e metallico e si sente anche in lontananza. Insomma ti sentiranno arrivare da lontano. La nuova R1 invece ha un sound simile a Ducati, meno acuto.

L’utilizzo consigliato per la R1 è la pista. È adatta ad un guidatore esperto.

2. BMW S1000RR (2012-2014)

BMW S1000RR, tra le migliori moto supersportive da usare in strada.

La BMW è la moto più adatta per l’utilizzo su strada, infatti è la più comoda e presenta inoltre numerosi aiuti elettronici che in alcune situazioni possono salvarti.

Ha un design entusiasmante: è nota come lo squalo della strada.

Ha il motore con più allungo, veramente infinito. Sarà difficile mettere più della terza al limitatore per strada.

Questa moto è perfetta per la strada e per qualche uscita in pista.

3. Honda CBR 1000 RR (2008)

CBR 1000 RR, una delle moto supersportive più facili da guidare.

L’Honda è famosa per la sua facilità di guida.

Tra le moto supersportive è la più tranquilla e quella con il motore più affidabile, quindi se cerchi una prima moto 1000cc il CBR è la scelta migliore.

Sia in strada che in pista difficilmente ti troverai in difficoltà a capirla.

È adatta sia a principianti sia ad esperti.

Clicca qui se vuoi leggere altre classifiche e articoli inerenti le moto.

Migliori moto 50cc

Quali sono i cinquantini da provare assolutamente a 14 anni? Ecco le migliori moto 50cc:

1. Aprilia RS 50

L’ Aprilia RS 50 è la moto perfetta se hai sempre sognato una supersportiva.

Non raggiunge alte velocità, ma è propedeutica per imparare a guidare una supersport: permette di acquisire la giusta impostazione.

Aprilia RS 50, migliore 50cc per impostazione.

2. Aprilia SX 50

La SX è invece il migliore cinquantino per iniziare a impennare.

Occhio però ad esercitarti in strade private, perché impennare in strada potrebbe significare compromettere la propria sicurezza.

Aprilia SX 50, migliore 50cc per impennare.

3. Valenti Racing N01 50 Naked

Molto più adatto al fuoristrada, questo naked ha un motore molto affidabile, di marca Suzuki.

Inoltre, avendo le gomme tassellate, è stabile e ha una buona tenuta anche nei sentieri boschivi.

Valenti Racing N01 50 Naked, migliore 50cc per fuoristrada.

Se vorresti migliorare la tua tecnica e impostare le curve come un vero pro leggi questo articolo su come guidare la moto meglio possibile e sfruttare tutta la sua potenza.

Migliori 125 4 tempi (da guidare a 16 anni)

Quali sono le migliori moto da comprare a 16 anni? Ecco i migliori 125 4 tempi.

1.  Aprilia RS4 125 (in produzione)

L’ Aprilia ha la migliore posizione di guida e il migliore telaio della categoria.

Dopo 100 km usata in strada si iniziano a sentire dolori ai polsi e al collo.

Sospensioni e freni sono di alta qualità, ma la velocità raggiungibile si aggira intorno ai 130 km/h.

Aprilia RS4, la migliore moto 125 4 tempi per telaio.

2.  Husqvarna SMS 125 (2012-2013)

Questa moto è molto divertente da guidare nei passi in montagna e nei tornanti stretti.

Essendo un EURO3 l’ erogazione risulta libera e pulita e rende la guida piacevole.

Il difetto principale è che nei tratti rettilinei si sente che il motore difetta di potenza.

Husqvana SMS, la migliore moto 125 4 tempi da guidare in montagna.

3.  KTM Duke 125 (in produzione)

Le marce del Duke sono le più morbide e la sesta serve come marcia di riposo.

Il motore inizia a spingere dagli 8000 giri a salire.

Il Duke è la migliore naked per agilità, motore e maneggevolezza.

KTM Duke, la migliore moto 125 4 tempi per agilità.

Se invece vorresti una moto più prestante a discapito della durabilità ecco i migliori 125 a 2 tempi.

Se vorresti migliorare la tua tecnica e impostare le curve come un vero pro leggi questo articolo su come guidare la moto meglio possibile e sfruttare tutta la sua potenza.

Migliori 125 2t (da guidare a 16 anni)

Quali sono le migliori moto da comprare a 16 anni? Ecco i migliori 125 2t.

1. Cagiva Mito 125 EV (2000-2007)

La Cagiva Mito è il 125 a 2 tempi più affidabile, ma anche il più divertente da guidare.

Nelle curve si dimostra molto stabile nonostante la sua leggerezza.

Il design è molto piacevole e rende questa moto vistosa.

La straordinaria aerodinamica e il ridotto peso permettono alla Mito di raggiungere i 170 km/h.

Cagiva Mito 125 EV, la migliore moto 125 2t per divertimento.

2. TM SMR 125 2T (in produzione)

Il TM SMR è senza dubbio il migliore motard a 2 tempi per motore e ciclistica.

Il motore è caratterizzato da una erogazione veramente cattiva e una durabilità difficile da trovare in una moto a 2 tempi.

TM SMR 125 2T, la migliore moto 125 2t per ciclistica.

3. Aprilia Tuono 125 (2003-2004)

L’ Aprilia Tuono ha una posizione di guida comoda ed è scattante ad alti regimi.

Questa moto è perfetta per un utilizzo quotidiano casa-scuola, ma si adatta anche a un giro domenicale con gli amici.

Aprilia Tuono 125, la migliore moto 125 2t per posizione di guida.

Se invece non vuoi fare troppa manutenzione alla tua moto e avere prestazioni simili ecco i migliori 125 a 4 tempi.

Se vorresti migliorare la tua tecnica e impostare le curve come un vero pro leggi questo articolo su come guidare la moto meglio possibile e sfruttare tutta la sua potenza.

Perché non esistono moto a diesel – i 6 motivi

Tutti si chiedono perché non esistono moto a diesel. Il gasolio non è adatto ad alimentare il motore di una moto. Ecco perché:

  1. I motori a diesel pesano di più – Nella moto è fondamentale la leggerezza per avere maggiore agilità.
  1. I motori a diesel sono più ingombranti – Il motore a diesel è anche più ingombrante a parità di potenza e le moto devono essere il meno ingombranti possibile.
moto a diesel
  1. Sono maggiori sono i costi di produzione – Questo perché un motore a diesel è più complesso di un motore a benzina.
  1. Nella moto si punta alle prestazioni – La benzina è il miglior carburante per ottenere elevate performance.
  1. La moto è poco usata come mezzo di trasporto – Non ha senso investire per la costruzione di un motore a diesel che prenderebbe una piccola fetta di mercato.
  1. Non serve ridurre i consumi – Le moto pesano poco e quindi anche adottando un motore a benzina i consumi sono comunque bassi.

Come guidare la moto

Moto da comprare a 18 anni