Come educare un bambino correttamente

Sei un genitore alle prime armi? Pensi che stai sbagliando nell’ educazione di tuo figlio ma non sai in cosa cambiare? Ecco come educare un bambino correttamente e farlo crescere ubbidiente, sveglio e riflessivo.

1. Solo dagli sbagli si impara – Proteggilo dai pericoli ma lascia che impari da solo dai suoi sbagli. Per esempio stai attento che attraversi la strada correttamente, ma non impedirgli di commettere sbagli meno gravi. Consiglia sempre cosa fare e se non ti ubbidisce vedrà da solo le conseguenze. Per esempio digli che senza giacca si prende il raffreddore e se sbaglia imparerà da solo a indossarla.

Per educare un bambino lascialo volare

2. Fatti rispettare senza violenza – La cosa più importante nel legame genitore-figlio è il rispetto. Per ottenerlo devi essere un esempio, un punto di ispirazione. Se picchi tuo figlio ti temerà e basta. Per picchiare non si intende uno schiaffo ogni tanto.

3. Lascia che abbia dubbi – Se tuo figlio ti fa una domanda non rispondergli mai, lascia che sia lui a trovare la risposta. In questo modo diventerà curioso e riflessivo.

Per educare un bambino correttamente devi lasciare che abbia dubbi

4. Fai domande senza dare un risposta – Usa sempre la frase “che cosa ne pensi?” oppure “secondo te..” in modo di tenere viva la curiosità di tuo figlio.

5. Lasciagli momenti liberi e indipendenza – Se tuo figlio ha più di 5-6 anni è necessario che abbia momenti liberi, che vada in bici da solo, che giochi con i suoi amici senza un genitore che lo osserva. Altrimenti non imparerà niente dalla vita e crescerà succube e incapace.

Per educare un bambino lasciagli libertà

Ecco come pagare poco le bollette di casa