Come eliminare i tarli dai mobili

Hai in casa mobili di legno bucherellati? Si tratta del tarlo, nemico n°1 della tua casa. Segui questa semplice guida su come eliminare i tarli dai mobili, altrimenti rischieresti di trovare la tua casa infestata. Elimina il prima possibile i tarli nei mobili, prima che sia troppo tardi.

  1. Individua i buchi dove sono presenti i tarli – I buchi nei quali si nascondono i tarli sono facili da notare perché pieni di polvere di legno. Un compressore può aiutarti a trovare la polvere.
Legno che ospita tarli bucherellato
  1. Rimuovi la polvere dai buchi con aria compressa
Eliminare i tarli dai mobili usando un compressore
  1. Inserisci un prodotto specifico anti-tarlo nei buchi – Puoi inserire i prodotti con un beccuccio spray dotato di cannuccia, o tramite siringa. I prodotti più in uso sono: anti-tarlo Novecento, acquaragia, petrolio o essenza di trementina. Quest’ ultima emana però un odore più persistente.
  1. Soffia nuovamente nei buchi con aria compressa
  1. Inserisci un’ altra volta l’anti-tarlo nei buchi
  1. Chiudi i buchi – Chiudi i buchi con stucco per legno. Prepara lo stucco a forma di piccola candeletta e poi premilo nel buco interessato.
  1. Se i buchi sono poco accessibili e non riesci ad applicare lo stucco inserisci della cera d’ api con essenza di trementina – La cera d’ api è facilmente reperibile.
  1. Avvolgi il mobile con un grosso cellophane – Avvolgendo il mobile con un cellophane e chiudendolo bene, puoi garantirti un risultato ancora più efficace, perché i veleni restano per più tempo a contatto con i tarli.
  1. Dopo un mese rimuovi il cellophane

E’ consigliabile fare il trattamento nei mesi meno caldi, quando il tarlo riposa.

Se questa guida su come eliminare i tarli dai mobili ti ha risposto completamente puoi leggere questi altri articoli:

Manutenzione fai da te alla macchina