Come guidare la moto

Come si fa una curva con la moto? Come spremere al massimo la moto? Ecco come guidare la moto correttamente secondo le tue esigenze e avere la massima padronanza.

Consumare poco con la moto

  1. Quando la moto è intorno ai 4000 giri ingrana la marcia superiore – I giri devono essere bassi.
  1. Gira poco la manopola del acceleratore – Meno giri la manopola, meno benzina brucia.
  1. Tieni un’ andatura costante – Un’ erogazione costante implica consumi minimi.

Essere performante con la moto

  1. Se hai una moto a quattro cilindri tieni marce basse portala ad alti giri – Il motore a quattro cilindri spinge agli alti regimi.
  1. Se hai una moto a due cilindri tieni giri medio-bassi – Il motore bicilindrico spinge già dai bassi regimi.
Guidare la moto nel rettilineo

Affrontare una curva con la moto

In generale in strada si affrontano le curve in seconda o terza marcia – In questo modo puoi entrare con l’ aiuto del freno motore in curva e uscire dalla curva con il motore pronto (non sotto coppia).

  1. Frena a moto dritta prima della curva
  2. Scala le marce fino ad arrivare alla terza o alla seconda in base al tipo di curva
  3. Tieni in freno tirato fino al centro della curva
  4. Quando capisci che è il momento di accelerare gira poco la manopola (punta il gas al 10%)
  5. Quando la moto è quasi dritta apri il gas al 70%
Come fare la curva con la moto

Quali sono le migliori moto da comprare a 18 anni